Fs, ecco l'offerta per Alitalia

Esborso complessivo inferiore ai 100 milioni di euro

Redazione Web
Fs, ecco l'offerta per Alitalia

"Il Consiglio di Amministrazione di Ferrovie dello Stato Italiane, riunitosi oggi sotto la presidenza di Gianluigi Vittorio Castelli, ha deliberato di presentare l'offerta per l'acquisto dei rami d'azienda delle società Alitalia-Società Aerea Italiana e Alitalia Cityliner". Così il cda del gruppo Fs ha dato il via libera all'offerta vincolante per l'acquisizione di Alitalia. È il primo e fondamentale step dell'operazione di salvataggio dell'ex compagnia di bandiera, propedeutico a una seconda tappa che dovrebbe invece vedere l'ingresso di altri partner pubblici e di un vettore internazionale. Ma i grandi gruppi pubblici, che potrebbero essere della partita, Leonardo ed Eni, escludono oggi un loro intervento. Quanto a Lufthansa, ha fatto sapere che non intende essere ''co-investitore'' con lo Stato italiano. L'offerta di Fs prevederebbe l'acquisizione del 100% della newco dove successivamente, sulla base delle condizioni poste dalle Ferrovie, entreranno altri azionisti diluendo così la quota in capo ad Fs. L'esborso complessivo dovrebbe rimanere sotto i 100 milioni di euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag