Agli obbligazionisti tornano
a piacere i titoli di Stato

Redazione Web
Agli obbligazionisti tornano a piacere i titoli di Stato

Gli investitori di mezzo mondo (quello occidentale) stanno scaricando le obbligazioni delle aziende - per la somma di 5,7 miliardi di dollari nella scorsa settimana sono a Wall Street - e stanno versando la loro liquidità nel debito pubblico, secondo il Financial Times. Perché? Semplice: perché a questi prezzi, gli investitori giudicano rischiose le obbligazioni osservando il rendimento annuale che offrono rispetto ad altri investimenti. Mentre un rendimento più alto significa più profitto, significa anche che c'è più rischio che il mutuatario non possa pagare i suoi debiti. Le obbligazioni delle società sono di solito viste come un investimento più sicuro delle loro azioni (gli obbligazionisti vengono rimborsati prima in caso di disastro), ma un aumento dei rendimenti suggerisce che alcuni investitori possono credere che le cose stiano diventando più rischiose - dando ad altri investitori i nervosismi. Perché è vero che le grandi corporation falliscono raramente, ma gli Stati fanno di più: non falliscono quasi mai.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag