Economia

Exprivia vince la gara per il sistema informatico per la missione Sentinel-6

La missione avrà il compito di misurare l’altezza del livello dei mari, i cui dati sono necessari per monitorare i cambiamenti climatici. Il primo dei due satelliti Sentinel-6, che fanno parte del programma europeo Copernicus, sarà messo in orbita nel 2020

La società Advanced Computer Systems (Acs) del gruppo Exprivia realizzerà il sistema informatico della missione di altimetria satellitare Sentinel-6 del programma europeo Copernicus. Come capofila di un raggruppamento di aziende europee – riferisce una nota della società di Molfetta (Bari) – la società del gruppo Exprivia specializzata nei sistemi e applicazioni per il settore aerospaziale, si è aggiudicata la gara internazionale, indetta dall’ente intergovernativo Eumetsat, per la realizzazione del “Payload Data Acquisition and Processing System” dei due satelliti Sentinel-6/Jason-CS. La messa in orbita del primo dei due satelliti è prevista per fine 2020.

Il contratto – riferisce la nota – ha un valore economico di 5 milioni di euro in tre anni e prevede la realizzazione e messa in opera del sistema informatico che fornirà i dati dei due satelliti della missione. I dati trasmessi saranno analizzati per misurazioni accurate su scala globale dell’altezza della superficie oceanica, fornendo informazioni utili per modellare la circolazione degli oceani, migliorare le previsioni atmosferiche, e monitorare i cambiamenti climatici.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

To Top