Un grande broker manda a scuola di rischio gli statali

Redazione Web
GDPR General Data Protection Regulation Business Internet Technology Concept

Aon dà il via a un ciclo di incontri formativi rivolti ai dipendenti della Pubblica Amministrazione, con l’obiettivo di promuovere una formazione professionale continua, necessaria per svolgere in modo efficiente un’attività complessa e di grande responsabilità.

Tra i macro-temi affrontati nel ciclo di eventi formativi: la tutela della privacy, l’omicidio stradale, la tutela dei beni artistici, i rischi catastrofali. Il 29 marzo a Forlì presso la Sala del Consiglio Provinciale, si è iniziato parlando di GDPR (la nuova direttiva europea sulla privacy che diventa vigente in Italia dal prossimo 25 maggio) delle sue implicazioni nell’ambito della Pubblica amministrazione. I prossimi incontri si focalizzeranno di volta in volta su differenti temi di attualità per i quali è richiesta ai dipendenti dell'Ente la conoscenza tempestiva degli sviluppi normativi e l'adeguamento delle procedure operative. Conoscenza e formazione continua sono dunque i due elementi fondamentali alla base dell’iniziativa e che consentono ai dipendenti pubblici di svolgere in modo efficiente la propria attività, riducendo i costi e ottimizzando le risorse impiegate. Tutela della privacy, dunque, ma anche omicidio stradale, tutela dei beni artistici, rischi catastrofali e molti altri i temi in programma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag